Casa per Capodanno

Posted in News, on 11 Novembre 2021, by , 0 Comments

Fra piste da sci, natura e tradizione: il periodo natalizio a Onore

I fiocchi di neve cadono morbidi dal cielo; le strade, gli alberi e le case s’imbiancano; lo spirito conviviale e contagiosa allegria si vive all’interno di calde case in legno: questa, è senz’altro, una cartolina credibile del periodo Natalizio nell’immaginario collettivo. Questa è l’esperienza che molti dei nostri ospiti hanno avuto la fortuna di condividere nella nostra struttura. Il Campeggio Don Bosco offre, infatti, una serie di soluzioni suggestive e confortevoli per trascorrere quello che possiamo considerare come il momento magico per eccellenza durante l’arco dell’anno. Tra mercatini tipici e feste di piazza, scopri la tua prossima casa per capodanno e per il periodo natalizio. Vieni a trovarci a Onore, sugli altopiani bergamaschi.

Dove passare il capodanno in montagna Lombardia? Come prepararsi al Natale?

Prepararsi al Natale e scoprire i mercatini tipici

Prodotti enogastronomici del territorio, abbigliamento e accessori hand made, pezzi unici per l’arredo della casa, curiosità da tutte le regioni d’Italia: questo è quello che si trova in quasi tutti i mercatini locali. Almeno una cosa, però, è tipica degli eventi del periodo natalizio – l’atmosfera fibrillante delle feste imminenti e una poesia luminosa che riempie l’aria. I Mercatini di Natale sono una parentesi di benessere all’interno della routine quotidiana, sono il contorno ideale per un week-end di relax e intimità. Durante il periodo dell’Avvento, i borghi della Val Seriana ti fanno vivere esattamente quest’esperienza.

Idee per capodanno e strutture accessibili

Pochi giorni dopo, la notte del 31 dicembre, il nostro comune accoglie l’anno che sta per arrivare rinnovando il suo atteggiamento di condivisione. In piazza come nei ristoranti e nei locali, puoi festeggiare con amici, parenti e con la cittadinanza. Puoi brindare al futuro e tornare comodamente agli appartamenti del Campeggio Don Bosco per ripartire il giorno seguente verso le montagne e le stazioni sciistiche.

La struttura ricettiva e le sue proposte per l’inverno

Quando ci si immagina un campeggio vengono immediatamente alla memoria le tende, i camper e le roulotte. Purtroppo, nella stagione invernale, questo tipo di vacanza incontra non pochi limiti. Il freddo e il maltempo prima di tutti. Anche per questa ragione abbiamo scelto di arricchire la nostra offerta con appartamenti e bungalow che ricalcano gli interni delle tipiche case di montagna. Qui, potrai assaporare quel gusto tipico del Natale che abbiamo descritto nell’introduzione.


Per informazioni sulla tua casa per capodanno Lombardia, non esitare a contattarci telefonicamente o tramite modulo di posta elettronica

Continue Reading...
bonus vacanze

Posted in News, on 28 Ottobre 2021, by , 0 Comments

Dove andare in vacanza con il bonus?

Con il Decreto Rilancio, lo Stato ha implementato degli strumenti che favoriscono la mobilità e il turismo. Il bonus vacanze è stato pensato per offrire un contributo agli aventi diritto dal primo luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021. Come avrai facilmente intuito, siamo in dirittura di arrivo e non ci sono indizi che tale strumento sarà riconfermato nella prossima manovra. Dunque, se non l’hai ancora fatto, ti suggeriamo di usufruirne subito e di continuare a scoprire le città d’arte, le attrazioni naturalistiche e i borghi disseminati per l’intero territorio nazionale.

Dove si può andare con bonus vacanza e come ottenerlo

Bonus vacanza 2021 in Lombardia: ammontare contributo

Il bonus vacanza viene concesso a tutti i cittadini italiani che scelgono di soggiornare in strutture ricettive all’interno del territorio nazionale e che abbiano i requisiti patrimoniali. Il suo ammontare arriva fino a 500 euro per le famiglie, a 300 per i gruppi di due persone e a 150 per una persona sola. La quota complessiva erogata deve essere utilizzata da un solo componente della famiglia (anche diverso da colui o colei che ha presentato la domanda). La sua ripartizione prevede uno sconto immediato pari all’80% e una detrazione sul credito d’imposta del 20%.

Il soggiorno nei campeggi: il bonus vacanza in Italia

Questo contributo previsto dallo stato può essere utilizzato per l’acquisto di servizi e pacchetti turistici offerti dalle imprese ricettive, dalle agenzie di viaggi, dai tour operator, dagli agriturismi e dai bed & breakfast. Anche coloro che decidono di soggiornare in campeggio possono, quindi, usufruirne. Nella stagione invernale, le strutture come la nostra offrono, infatti, la possibilità di trascorrere una vacanza in bungalow e appartamenti autonomi. Lo ripetiamo, qualunque sia la tua scelta, per poter contare su questa agevolazione, è necessario scegliere realtà locate in Italia.

Come richiedere bonus vacanza: la procedura

Il Bonus Vacanza è destinato ai nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro certificato tramite Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). Per ottenerlo è necessario inoltrare la domanda previo accesso con SPID o CIE 3.0 ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Vale la pena ricordare che il contributo deve essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva.

Per maggiori dettagli e per prenotare presso il nostro campeggio, non esitare a scriverci o a telefonare

Continue Reading...
Vacanze in gruppo

Posted in News, on 12 Aprile 2021, by , 0 Comments

Vacanze in gruppo? Una scelta possibile soprattutto se si desidera passare del tempo con gli amici di una vita o conoscere nuove persone fuori dalla solita routine. 

Nel mercato turistico esistono molte proposte: vacanze in gruppo con bambini, vacanze in gruppo per single, viaggi organizzati e molto altro, ogni pacchetto è pensato e realizzato per vivere appieno una vacanza rilassante e su misura.

E’ il caso di molte agenzie reali o virtuali che organizzano tour in Italia o nel mondo portando gruppi a visitare luoghi di villeggiatura, città d’arte ecc. ecc.

Si può decidere di organizzare la vacanza da soli, infatti esistono molte strutture che accolgono gruppi basta organizzarsi per tempo. 

Un bel viaggio organizzato : dove andare e cosa fare

Quando si organizza un viaggio insieme ad altre persone è importante organizzare ogni aspetto per non trovarsi a dover affrontare spiacevoli sorprese:

  • Scegliere i compagni di viaggio. Parlare e confrontarsi sulle aspettative della vacanza, quali ritmi avere e quali luoghi visitare è un primo determinante passo affinché tutto vada a buon fine. Ad esempio se metà dei partecipanti ama il mare e l’altra metà la montagna sarà necessaria un’opera di mediazione.
  • Decidere la destinazione. E’ assolutamente necessario decidere in accordo dove si vuole andare, la località o le località da visitare durante tutta la vacanza in modo che si possa prenotare dove dormire. 
  • Trovare un alloggio. Sapere dove dormire una volta arrivati a destinazione è molto importante soprattutto perché dopo il tragitto si è stanchi e ci si vuole solo fare una doccia e riposare un po’ per ripartire carichi. Se invece a quel punto è necessario trovare un luogo dove alloggiare, questo potrebbe creare tensioni già sul nascere della vacanza. 
  • Cercare alloggi che ospitino più persone. Nel cercare dove dormire assicuratevi di trovare un posto che accolga più di due persone, le offerte che possiamo trovare in rete sono allettanti ma spesso solo per 2 persone. Esistono strutture come i campeggi che mettono a disposizione bungalow e casette per più persone a prezzi contenuti.
  • Prenotare i biglietti del treno/aereo/pullman o pianificare il viaggio in automobile.

Campeggio Don Bosco

Il Campeggio Don Bosco si trova vicino alle Alpi Orobie, è aperto tutto l’anno ed è composto da piazzole per posti caravan, tende e camper. Per chi ama un maggiore comfort è possibile prenotare appartamenti e bungalow in stile tipico montano.

Prenota attraverso il nostro sito la tua nuova vacanza!

Continue Reading...
vantaggi vacanza in bungalow

Posted in News, on 12 Febbraio 2021, by , 0 Comments

Stai pensando di organizzare una vacanza in bungalow? Queste deliziose casette che si trovano all’interno di strutture per camping sono perfette per vivere momenti di relax in modo dinamico e pratico.

I bungalow sono piccole abitazioni originarie dell’india, indipendenti e tradizionalmente ad un piano solo fornite di una veranda nella parte anteriore.

I bungalow sono poi arrivati anche in Europa diventando case di vacanza grazie alla loro praticità e leggerezza. 

Esistono tipologie diverse di bungalow che possiamo suddividere in base al materiale che li compone:

  • Di legno. Spesso bungalow di questo tipo si trovano in montagna, la struttura solida di questo materiale resiste a condizioni climatiche estreme come la neve e permette alle casette di ospitare turisti anche durante il periodo invernale.
  • Di plastica. Queste strutture sono molto pratiche e leggere, confortevoli e dinamiche. Più adatte al mare, sono complete di tutti i confort.

I bungalow si differenziano anche in base alla grandezza:

  • monolocali
  • bilocali

Bungalow per famiglie

I bungalow sono una soluzione davvero vincente per le famiglie, questo perché permette a tutti i componenti di vivere pienamente la propria vacanza.

I ragazzi possono avere un luogo dove dormire e studiare in tutta tranquillità godendo nello stesso tempo della vita da campeggio fatta di scambi con i vicini e momenti ludici. 

Infatti all’interno dei camping sono previsti luoghi di svago per ragazzi e bambini come parchi giochi, escursioni, campi da tennis, bar, pizzerie, ristoranti, mini club, serate a tema ecc.ecc.

Gli adulti possono rilassarsi in tutta tranquillità perché i ragazzi possono muoversi in sicurezza all’interno del campeggio e trovare così qualche momento di relax.

La struttura del bungalow, diversamente da un appartamento richiede meno lavoro di pulizia e riordino grazie alla sua semplicità ma mantiene il comfort di un appartamento grazie al bagno privato e all’angolo cottura.

La possibilità di usufruire del cambio biancheria renderà le valigie più leggere così come l’impegno nella gestione della casetta.

Infine tutti questi vantaggi da hotel si possono avere ad un costo contenuto, alloggiare in queste casette permette di avere dei benefit che avremmo solo in strutture alberghiere ma ad un prezzo più abbordabile per una famiglia. 

Vacanza in bungalow in Lombardia

I campeggi in montagna sono fantastici principalmente perché è possibile andarci in qualsiasi momento dell’anno e trovare attività interessanti da fare. 

La montagna infatti in ogni stagione regala emozioni e divertimenti diversi: sciare, fare nordic walking, mountain bike, escursioni, scalate, rilassarsi al solarium, visitare caratteristici paesini ecc.ecc.

Il Campeggio Don Bosco è situato in una valle ai piedi del Massiccio Della Presolana a 750 mt di altezza, è possibile affittare piazzole per posti caravan, tende e camper ma dispone anche di appartamenti e bungalow in stile tipico montano. Scopri di più sui nostri alloggi!

Continue Reading...
Vacanza in bungalow

Posted in News, on 12 Novembre 2020, by , 0 Comments

Stai progettando una vacanza in bungalow? Campeggi e villaggi sono la tua passione? In questo caso l’organizzazione è molto importante!

Fare una vacanza in camping è davvero divertente soprattutto se partiamo con tutta la famiglia, ma per fare in modo che sia un momento rilassante e divertente è meglio organizzare prima ciò che ci servirà una volta arrivati.

Alloggiare in un bungalow sicuramente semplifica la preparazione, infatti non sarà necessario portare molti oggetti necessari se diversamente si decide di dormire in tenda.

I bungalow infatti sono casette singole ad un piano pensate per ospitare una famiglia o un piccolo gruppo di amici, sono all’interno di campeggi e sono fornite di:

  • Bagno privato. Il bagno completo di sanitari e doccia garantisce massimo comfort.
  • Cucina. Di solito sono previsti angoli cottura molto semplici ma completi di lavello e fuochi. 
  • Camere con letti e materassi. Le camere possono variare nel numero e nei posti ma sono previsti letti con materassi di misure standard.

Le dotazioni dei bungalow sono diverse in base al tipo di struttura scelta e agli accordi con la direzione, infatti alcuni camping non includono alcuni elementi altri invece li propongono come servizio a costo di un piccolo addebito.

E’ molto importante informarsi prima di partire presso la struttura così da organizzarsi per tempo. 

Cosa portare in bungalow

Come abbiamo detto alcune dotazioni sono incluse, altre sono a pagamento o addirittura non c’è possibilità di avere il servizio desiderato, per questo sarà molto utile avere una piccola lista di ciò che è indispensabile portare con sé quando si va in vacanza in un bungalow.

  • Lenzuola. La biancheria da letto va chiaramente portata per poter dormire, alcuni campeggi permettono di noleggiare lenzuola con un piccolo contributo. Il vantaggio di questo servizio è quello di non dover fare un “trasloco” e poter avere lenzuola fresche di bucato ogni settimana. Oltre alle valigie più leggere, anche il carico di lavoro domestico da fare durante la vacanza sarà minore.
  • Asciugamani e teli doccia. Lo stesso discorso vale per la biancheria da bagno, infatti poter usufruire di quella del campeggio ci permetterà di non dover portare troppa roba con noi e nello stesso tempo significherà meno lavatrici al nostro ritorno a casa.
  • Pentole. Non sono presenti in tutte le strutture, la cosa migliore è contattare la struttura per sapere come è organizzata in merito a pentole e stoviglie. Nel caso in cui dovessimo provvedere da soli è meglio viaggiare leggeri.
  • Prodotti per pulire e spesa. Portiamo del cibo con noi e prodotti per l’igiene personale e la pulizia della casa, non esageriamo però, approfittiamo anche dei bar e ristoranti presenti nei campeggi per gustare la cucina locale e fare una pausa dalla routine domestica. 

Bungalow Lombardia

Il Campeggio Don Bosco è situato in una valle ai piedi del Massiccio Della Presolana è aperto tutto l’anno e dispone di bungalow in stile tipico montano. Vieni a scoprire di più!

Continue Reading...
ciclabile Val Seriana

Posted in News, on 9 Settembre 2020, by , 0 Comments

CICLABILE VAL SERIANA 

La pista ciclabile della Val Seriana è un lungo serpentone di circa 59 km che parte da Ranica e conclude la sua corsa a Valbondione, in alta Val Seriana.

E’ questo un percorso bellissimo in mezzo alla natura e alle montagne che assicura emozioni intense a chi lo percorre in totale sicurezza. 

La ciclovia, battezzata dai bikers come bicistrada, (perché consente di raggiungere le varie località velocemente e senza pericoli), corre parallela al fiume Serio e sfiora la maggior parte dei paesi adagiati nella valle.

Il percorso si suddivide in due tratti:  il ramo principale che è lungo 31,5 km e collega Ranica a Clusone e il secondo tratto che  collega Clusone a Valbondione e copre una distanza di circa 24 chilometri. 

Da questa pista ciclabile inoltre, a seguito di lavori effettuati negli ultimi anni, è possibile raggiungere anche  Castione della Presolana, passando per i comuni di Rovetta, Songavazzo e Onore.

PISTA CICLABILE VAL SERIANA: ALLA SCOPERTA DI PAESAGGI MOZZAFIATO.

La ciclabile Val Seriana è uno dei percorsi più belli e caratteristici della Lombardia: costeggia il fiume e lo attraversa con ponti caratteristici, a tratti ricalca la ferrovia dismessa della Valseriana  e  da Clusone, si inoltra nella stretta valle tra boschi, paesaggi montani, ponti su ruscelli, centrali idroelettriche e case di pietra con tetti in ardesia.

Lungo tutto il percorso sono ben visibili cartelli con indicazioni chilometriche e pannelli informativi sulla flora e fauna tipica dei luoghi; inoltre nel tratto tra Ranica e Albino la pista è illuminata. 

CICLABILE VAL SERIANA A MISURA DI FAMIGLIA 

Questa pista ciclabile è particolarmente adatta alle famiglie perché è in terra battuta o asfalto e non presenta dislivelli particolari,  infatti l’unica salita degna di nota è a Ponte Nossa , nel primo ramo della pista, dove si colma  il dislivello tra il fondovalle e l’altopiano di Clusone e la conca della Presolana.

Il secondo tratto della pista ciclabile è un po più impegnativo, ma praticabile  e raggiunge un’altitudine massima di quasi 900 metri, dalla quale si possono ammirare splendidi panorami montani in tutte le stagioni dell’anno. 

CAMPEGGIO DON BOSCO 

Il campeggio Don Bosco ad Onore è una struttura attrezzata e ben gestita, aperta tutto l’anno dotata  di diverse soluzioni abitative e in posizione strategica che può ospitare chi decide di percorrere la pista ciclabile della Val Seriana.

I servizi offerti dal campeggio  assicurano alla clientela tutti i comfort necessari per il riposo ed il relax, ma anche per il divertimento della famiglia con impianti sportivi, sale ludiche e parco giochi, chiamaci per maggiori informazioni.

Continue Reading...
vacanze con il camper

Posted in News, on 9 Agosto 2020, by , 0 Comments

VACANZE CON IL CAMPER: ARIA DI LIBERTA’ 

Le vacanze in camper sono da sempre simbolo di libertà e indipendenza, una filosofia di vita, che tutti vogliano sperimentare almeno una volta nella vita, un trend sempre più in voga, che quest’anno ha visto una forte crescita rispetto al 2019. 

VACANZA IN CAMPER:  QUALI VANTAGGI?

Il camper è il mezzo perfetto per andare dove si vuole, quando si vuole, con la possibilità di improvvisare e cambiare idea anche all’ultimo minuto, senza essere legati a  una struttura, in totale privacy e intimità e in tempi di Pandemia anche in totale sicurezza!

Sono queste le principali motivazioni di chi sceglie questa tipologia di vacanza, che si tratti di un periodo breve con piccole gite fuori porta, le cosiddette micro-cation (brevi vacanze che non durano più di 5 notti o un weekend in camper durante un ponte festivo) o di un periodo lungo durante l’estate.

VIAGGIARE IN CAMPER: UN SOGNO FACILE DA REALIZZARE

Un viaggio in camper, poi, oggi come oggi, è davvero facile da realizzare perché sono numerose le aziende su tutto il territorio nazionale che li noleggiano, pertanto la vacanza  si può organizzare in poche ore semplicemente trovando la migliore offerta e decidendo la meta.

Inoltre viaggiare in camper ti dà la possibilità di portare con te tutti quegli oggetti e strumenti che contribuiscono al tuo relax, biciclette, tutto ciò che ti serve per praticare lo sport preferito, libri e cosi via e di sostare in aree attrezzate dotate di servizi e comfort. 

AREA ATTREZZATA DEDICATA  AI CAMPER: TIPOLOGIE

L’area camper deve  garantire il carico di acqua potabile e lo scarico delle acque reflue,  essere in uno spazio pianeggiante e  ben illuminato, e possibilmente provvisto di raccolta rifiuti e prese di corrente.

Esistono 4 tipologie di aree attrezzate:

  • Il Punto sosta: qua è consentita solo la sosta e pernottamento, senza servizi aggiuntivi. 
  • Il Camper service in stazioni di servizio: area solo di servizio e non di sosta, dotata di acqua potabile e di un pozzetto per lo scarico delle acque reflue, prese di corrente (a moneta o gettone). 
  • L’Area attrezzata presso campeggio, è la soluzione più completa: offre tutti i servizi della struttura ricettiva: carico e scarico acque, aree pic-nic, docce, toilette, allaccio elettrico,  piscine, ristoranti e così via. 
  • L’Area integrata all’interno di strutture alberghiere aziende agrituristiche, centri commerciali che, a fronte di un minimo pedaggio, mettono a disposizione lo spazio e i servizi della struttura.

 

Il campeggio Don Bosco offre ai suoi clienti un’area per i camper dotata di tutti i comfort e vi garantisce un soggiorno di totale relax, chiamaci per maggiori informazioni.

Continue Reading...

Posted in News, on 9 Luglio 2020, by , 0 Comments

STRUTTURE IN VENDITA IN CAMPEGGIO: PERCHÉ CONVIENE ACQUISTARE?

Se stai valutando l’acquisto di un bungalow in vendita in campeggio significa che sei un amante della vita in mezzo alla natura e che vuoi realizzare il sogno di avere un posto tutto tuo, dove poter tornare più volte durante l’anno, per “ricaricare le pile” nei fine settimane o durante i periodi di vacanze.

Vediamo allora insieme di capire quali sono i principali vantaggi derivanti dall’acquisto di strutture già esistenti presso un campeggio o un’attività turistica.

QUALI SCEGLIERE?

Le strutture abitative che si trovano in vendita nei campeggi sono in genere costituite da due tipologie abitative: i bungalow in legno e le case mobili con roulotte.

Entrambe hanno in comune la dimensione abitativa piccola e accogliente: sono perfette per ospitare dalle 2 alle 5 persone,  e generalmente vengono costruite in legno.

La grande differenza fra queste due soluzioni è che i bungalow sono dotati di tutti i comfort come una casa vera e propria. Le casette mobili con roulotte sono spazi più piccoli dotati di angolo cottura con dinette, camere in roulotte e alcune dotate anche di bagno completo.

Presso il Camping Don Bosco puoi trovare in vendita bungalow e casette in legno in ottime condizioni, già sistemate nelle piazzole, chiamaci per maggiori informazioni.

Continue Reading...

Posted in News, on 9 Giugno 2020, by , 0 Comments

La Bergamasca e le strutture ricettive per una vacanza a misura di famiglia

La Bergamasca e le sue valli sono il luogo ideale per le famiglie e gli escursionisti che vogliono scoprire il ricco patrimonio di una terra e di una cultura con solide radici. Scegliere il luogo perfetto in cui soggiornare è importante per definire il tipo di vacanza che vuoi trascorrere. Sebbene non manchino gli hotel e le strutture ricettive convenzionali, i campeggi e i rifugi in altura rimangono punti di partenza ideali per chi vuole rimanere a stretto contatto con la natura, per chi vuole tuffarsi nei costumi e nelle origini del luogo. 

Villaggio per famiglie: il campeggio

Il nostro villaggio vacanze per famiglie è un campeggio con piscina che, ogni anno, accoglie centinaia di visitatori. Bungalow, appartamenti, tende, camper, caravan: offriamo la tipologia di struttura più adatta alle esigenze dell’ospite e al periodo. Il Campeggio Don Bosco è aperto tutto l’anno e si anima principalmente durante l’estate o in inverno inoltrato con l’apertura delle piste da sci. 

Rifugi e bivacchi: hospitality in montagna

Un’alternativa ai campeggi nella valle sono le strutture di montagna. Bivacchi e rifugi offrono una prospettiva differente sulle valli, sono pensati per coloro che vogliono percorrere itinerari di trekking più complessi e suggestivi.

I rifugi sulle Alpi Orobie: Luigi Albani, Alpe Corte, Antonio Baroni, Fratelli Calvi, Campel, Coca, Antonio Curò, Angelo Gherardi, Laghi Gemelli, Fratelli Longo, Nani Tagliaferri, Rino Olmo, San Lucio

 

Per saperne di più, contatta subito al 0346.73442

Continue Reading...

Posted in News, on 9 Giugno 2020, by , 0 Comments

Cascate del Serio: come arrivarci e quali sentieri scegliere per esplorare le Alpi Orobie

Le Cascate del Serio sono una delle attrazioni naturalistiche più emozionanti della Val Seriana. I salti d’acqua si trovano nel territorio del Comune di Valbondione (Alta Val Seriana) ma non sono visibili dal centro del paese. Per apprezzarne lo spettacolo nei periodi di apertura, il punto ideale sono i grandi macigni in località Maslana presso l’Osservatorio Floro-Faunistico. A seconda dell’esperienza e del luogo di partenza è possibile raggiungere l’osservatorio tramite tre percorsi differenti. 

Cascate del Serio: come arrivare. I tre sentieri

  • CAI 332 – Sentiero semplice di un’ora e mezza che inizia nel centro abitato di Valbondione. Dalla Frazione Grumetti, seguire le indicazioni CAI 332 con destinazione Borgo di Maslana. Una volta superate le baite e il Ponte della Piccinella, proseguire a sinistra fino all’Osservatorio Floro Faunistico di Maslana.
  • CAI 305 – Sentiero per famiglie con bambini e soggetti con difficoltà motorie che muove da Valbondione. Percorrendo la mulattiera CAI 305 che parte da Curò, seguire le indicazioni Rifugio Curò. In un’ora e mezza circa, si giunge fino all’osservatorio.
  • CAI 306 – Sentiero esclusivamente diurno di difficoltà media che parte dalla Frazione di Lizzola. Da qui, seguire la destinazione le Baite di Valbona e le indicazioni per Maslana. Una volta in quota, la strada si addolcisce fino all’osservatorio.

L’osservatorio e i dettagli sulle cascate

  • Cascate del Serio altezza – Le cascate di origine naturale si distinguono per una lunghezza complessiva di 315 metri (sono le cascate più alte d’Italia). I tre salti principali misurano rispettivamente 166, 74 e 75 metri.
  • Apertura Cascate del Serio – Dopo la costruzione della Diga del Barbellino, il corso d’acqua del fiume Serio è stato interrotto per consentire la produzione di energia elettrica. Dunque, le cascate sono visibili solo in alcuni giorni dell’anno: durante i periodi di apertura concordata della diga. È consigliato consultare il calendario per programmare la visita.

 

Per saperne di più, contatta subito al 0346.7344

Continue Reading...
Privacy Policy / Cookies policy / Gestione dei dati personali